Le informazioni necessari per le consulenze nutrizionali tradizionali sono raccolte durante l’anamnesi (colloquio con il paziente). La dieta è costruita seguendo i principi della dieta mediterranea e personalizzata in base alle preferenze, abitudini e obiettivi del paziente. Il pregresso clinico e predisposizioni familiari sono controbilanciate applicando le nozioni della nutrigenomica e epigenetica ed utilizzando eventualmente nutraceutici.

 

Prima Visita Nutrizionale (durata 1h ca):

Target: definizione dello stato nutrizionale del paziente e definizione piano alimentare di partenza.

Svolgimento della visita:

  • Compilazione schede informative e trattamento dati.
  • Compilazione Schede d’anamnesi, valutazione analisi del sangue ed eventuali approfondimenti,
  • Determinazione della composizione corporea (Biva total body o 9 comp in base alle esigenze)
  • Rilascio di dieta personalizzata
  • Definizione dell’appuntamento della visita di controllo.

 

Visita di Controllo (durata 1h ca):

Target: controllo dell’andamento dello stato nutrizionale del paziente e eventuale definizione del piano alimentare di fase successiva.

Svolgimento della visita:

  • Determinazione della composizione corporea (Biva total body o 9 comp in base alle esigenze)
  • Eventuale misurazione di indicatori supplementari (es.: glicemia, chetonemia,…)
  • Eventuale rilascio di dieta di fase successiva personalizzata
  • Definizione dell’appuntamento della visita di controllo.